Adesione

Il Primo passo da fare è iscrivere l’Agenzia (va iscritta la società e non l’agente) al portale https://www.enbass.it/portale/registrazione

Per Iscriversi bisogna andare sul portale www.enbass.it:

– REGISTRATI
– NUOVA ISCRIZIONE AGENZIA
– INSERIRE i dati e procedere alla registrazione.( è importante inserire come primo indirizzo mail quello dell’agenzia)

Una volta conclusa la fase verrà inviata una mail all’indirizzo inserito dall’indirizzo noreply@enbass.it per completare la registrazione dovete cliccare sul link della mail.

Vi ricordiamo inoltre di utilizzare Google Chrome o browser di ultima generazione e di non utilizzare una pec quale mail principale di agenzia. Qualora non dovesse arrivare la mail di conferma controllate nella casella Spam e se non fosse presente contattate la segreteria. Solo attraverso questa procedura potrete attivare la ricezione automatica di tutte le informative dei servizi e delle anomalie dei versamenti.

N.B. Se l’agenzia precedentemente ad ottobre 2015 avesse fatto anche un solo versamento per potersi registrare al portale deve contattare la segreteria al numero 06/6797875 dal lunedì al venerdì dalle 09.30 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00

Il Secondo passo è comunicare al consulente che elabora le paghe di inserire sia in F24 sia nell’Uniemens il contributo ENBAss.

Il contributo da luglio 2021 si calcola in questo modo:

– a carico del datore di lavoro:

               € 6,50 per 12 mensilità + 0,85% dell’Imponibile Previdenziale

                per ciascun lavoratore per 14 mensilità;

– a carico di ciascun lavoratore:

               € 2,00 per 12 mensilità.

In seguito, ogni 16 del mese, effettuare il versamento del contributo attraverso l’F24 ( codice convenzione ENBA ) nella sezione INPS per i consulenti e verificare che siano stati inviati all’INPS i dati relativi ai dipendenti attraverso il flusso UNIEMENS con il codice ENBA.

Modalità di compilazione dell’ F24:

La causale tributo è “ENBA”.

In sede di compilazione del modello di versamento “F24” la suddetta causale è esposta nella sezione “INPS”, nel campo “causale contributo”, in corrispondenza, esclusivamente, del campo “importi a debito versati”. Inoltre, nella stessa sezione: – nel campo “codice sede” è indicato il codice della sede INPS competente; – nel campo “matricola INPS/codice INPS/ filiale azienda” è indicata la matricola INPS dell’azienda; – nel campo “periodo di riferimento”, nella colonna “da mm/aaaa” è indicato il mese e l’anno di competenza, nel formato MM/AAAA; la colonna “a mm/aaaa” non deve essere valorizzata.

Modalità di compilazione UniEmens:

I datori di lavoro interessati compileranno il flusso Uniemens nel seguente modo: all’interno di <DenunciaIndividuale>, <DatiRetributivi>, <DatiParticolari>, valorizzeranno l’elemento <ConvBilat> inserendo nell’elemento <Conv> in corrispondenza di <CodConv> il valore “ENBA” e in corrispondenza dell’elemento <Importo> l’importo, a livello individuale, del versamento effettuato nel mod.F24 con il corrispondente codice. L’elemento <Importo> contiene l’attributo <Periodo> in corrispondenza del quale va indicato il mese di competenza del versamento effettuato con F24, espresso nella forma “AAAA-MM”.